Centro Interdipartimentale DHMORE

Il Centro interdipartimentale di ricerca sulle Digital Humanities dell’Università di Modena e Reggio Emilia (DHMoRe), diretto dalla prof.ssa Elena Fumagalli, è promosso dal Dipartimento di studi linguistici e culturali e dal Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, e ad esso aderiscono i Dipartimenti di Giurisprudenza e di Comunicazione ed Economia.

Tra gli obiettivi del Centro: incrementare e coordinare studi e ricerche interdisciplinari nel campo delle Digital Humanities; proporsi come interlocutore di enti pubblici e privati ed enti di ricerca per la realizzazione di progetti a livello nazionale e internazionale sulla digitalizzazione del patrimonio culturale; favorire l’attivazione di impresa culturale e creativa; dialogare con i dottorati di ricerca di Unimore che affrontano temi in linea con gli interessi del Centro.

I progetti del Centro Interdipartimentale DHMoRe potranno beneficiare del lascito di una cittadina modenese, la signora Iride Cenzina Zanasi Mion, vedova Cariani, scomparsa nel 2017. La famiglia della signora Zanasi Mion, in sua memoria, ha disposto di devolvere la somma di un milione di euro a favore del Centro Interdipartimentale di ricerca sulle Digital Humanities, tramite affidamento fiduciario alla Fondazione di Modena.