Visite guidate ai sottotetti della Chiesa di Sant’Agostino

Un’inusuale prospettiva dall’alto, che non mancherà di affascinare il pubblico e consentirà di ammirare aspetti inediti della chiesa.

Ogni sabato le visite guidate in programma alla Chiesa di Sant’Agostino si estenderanno anche ad una parte rimasta sinora esclusa dal percorso: i sottotetti. La visita, organizzata da AGO Modena Fabbriche Culturali in collaborazione con i Musei Civici di Modena, si arricchirà, quindi, di un’inusuale prospettiva dall’alto, che non mancherà di affascinare il pubblico e consentirà di ammirare aspetti inediti della chiesa.

  • Organizzato daAGO Modena Fabbriche Culturali
  • In collaborazione conMusei Civici di Modena

Dai banchi, guardando all’insù, il soffitto della chiesa S.Agostino appare un tutt’uno, con preziosi dipinti che raffigurano l’apoteosi di alcuni santi particolarmente cari agli Estensi. Ma da sopra, nel sottotetto, è visibile l’intera struttura di supporto, costituita da alcune centinaia di pendini in legno inchiodati alle travi del tetto a sostegno dei cassettoni che compongono il soffitto. Dai restauri recentemente conclusi, inoltre, sono emersi alcuni dettagli inediti, come una decorazione quattrocentesca presente sulle travi del sottotetto.

Cosa: Visite guidate alla Chiesa di Sant’Agostino di Modena con percorso esteso ai sottotetti

Quando: ogni sabato, ore 11.00 e 15.30

In collaborazione con i Musei Civici di Modena

Su prenotazione (20 posti)

Info: reception@agomodena.it  /  tel. 059 6138 098

Nella foto (dall’archivio dell’Ufficio Stampa del Comune di Modena): particolari della decorazione quattrocentesca presente sulle travi del sottotetto della Chiesa di Sant’Agostino.

Luogo

Chiesa di Sant’Agostino

Scopri il Pantheon degli Este, un capolavoro del barocco modenese vai alla scheda