Visita guidata 'virtuale' alla Chiesa di Sant'Agostino

Un progetto a cura di Simone Sirocchi e Valentina Benedetti per riscoprire uno scrigno dell'arte barocca estense

In un momento di difficoltà come quello che stiamo vivendo a causa dell'emergenza sanitaria, che ha condotto alla chiusura di tutti i musei e di tutti i monumenti, AGO Modena Fabbriche Culturali entra nelle vostre case e vi propone un'audiovisita a uno dei suoi gioielli: la Chiesa di Sant'Agostino, un vero e proprio scrigno dell'arte barocca in terra estense. Scopritelo insieme a noi!

  • A cura diA cura di Simone Sirocchi; progetto grafico di Valentina Benedetti
  • Organizzato daAGO Modena Fabbriche Culturali
  • In collaborazione conMusei Civici di Modena e Unimore

Bibliografia: 

  • La chiesa di Sant’Agostino a Modena. Pantheon Atestinum, a cura di Elena Corradini, Elio Garzillo, Graziella Polidori, Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, 2002 
  • Laura Martinozzi d’Este fille de France dux Mutinae. Studi intorno a Laura Martinozzi reggente del Ducato di Modena (1662-1674), a cura di Sonia Cavicchioli, Modena, Il Bulino, 2009 
  • L’“Occidente degli eroi”. Il Pantheon degli Estensi in Sant’Agostino a Modena (1662-1663) e la cultura barocca, atti del convegno (Modena, Accademia Nazionale di Scienze Lettere e Arti, 25-16 ottobre 2018), a cura di Sonia Cavicchioli, Modena, 2019 

 

Oltre alla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e i Musei Civici di Modena, si desidera ringraziare Matteo Al Kalak, Sonia Cavicchioli, Elena Fumagalli e Francesca Piccinini.  

Luogo

Chiesa di Sant’Agostino

Scopri il Pantheon degli Este, un capolavoro del barocco modenese vai alla scheda