9 gennaio 1950 - L'eccidio di Modena

Mostra realizzata in occasione del 70esimo anniversario dell’eccidio del 9 gennaio 1950 avvenuto a Modena.
 
La mostra è aperta:
mer, gio, ven: 15.00 - 18.00
sab, dom: 10.00 - 13.00 e 15.00 - 18.00

Via Jacopo Berengario 18
T. +39 059 4270657
 

9 gennaio 1950 - 9 gennaio 2020

L’eccidio del 9 gennaio 1950 ha segnato in modo indelebile la storia recente di Modena. Quel giorno, davanti e attorno ai cancelli delle Fonderie Riunite, sono state spezzate sei giovani vite e con loro il sogno di una città che cercava il proprio futuro nel riconoscimento del diritto al lavoro, sancito dal primo articolo della nostra Costituzione Repubblicana.

La mostra, realizzata in occasione del 70esimo anniversario dell’eccidio, vuole offrire all’intera comunità un momento di riflessione profondo e allo stesso tempo intimo di quei tragici giorni, in cui Modena assistette attonita al vacillare della democrazia. Un percorso fatto di volti, emozioni, dolore, dignità, silenzi che rappresenta, meglio di qualsiasi parola, il patrimonio collettivo di un’intera città. 

  • Organizzato daSindacati Cgil, Cisl e Uil

La mostra è ospitata all’interno delle sale dell’ex ospedale di Sant’Agostino.

La scelta del luogo ha un forte valore simbolico: in quelle sale vennero esposte le salme e furono ricoverati molti dei feriti; da Piazzale Sant’Agostino, antistante l’ex Ospedale, ebbe inizio il corteo funebre e dalla chiesa omonima, che affaccia sul largo, uscirono i feretri.

L’allestimento ripercorre, attraverso un nutrito e per buona parte inedito apparato fotografico e documentale:
i giorni immediatamente precedenti quella data
la mattinata di quella giornata
i funerali che si svolsero partendo proprio dalla chiesa di Sant’Agostino
la manifestazione in occasione del trigesimo dell’eccidio
le commemorazioni di anni successivi.

All’interno delle sale della mostra sono riprodotti, inoltre, pagine e articoli di giornali d’epoca, il filmato dei funerali realizzato dal regista Carlo Lizzani ed un importante documento video contenente interviste ai congiunti dei caduti.

Modena non vuole dimenticare.

 

 

La mostra è aperta:

mer, gio, ven: 15.00 - 18.00

sab, dom: 10.00 - 13.00 e 15.00 - 18.00

Luogo

Chiesa di San Nicolò

vai alla scheda